storie e contrasti

Storie & Contrasti

Contrasto tra padrone e contadino

Di Marco Betti | 9 Febbraio 2018

  Un classico dell’ottava rima il contrasto tra padrone e contadino scritto da Idalberto Targioni (1868 -1930) poeta autodidatta, sindacalista e militante politico antifascista. Tu sei sempre il medesimo pezzente, da un pezzo in qua la terra non ti frutta di conseguenza o stai senza far niente o la raccolta…

La Madonna del Conforto

Di Lentopede | 15 Febbraio 2021

Il primo centenario della Madonna del Conforto narrata dalle ottave di Giovanni Fantoni.

Storia de’ Gobbi fiorentini

Di Lentopede | 9 Febbraio 2021

 Firenze la parola gobbo richiama alla mente sia i tifosi della Juventus, che vengono appunto soprannominati gobbi, sia il cardo (cynara cardunculus) col quale si possono preparare deliziose pietanze; ma il termine gobbo è molto usato nel linguaggio comune …

Storia del Brigante Lazzarino

Di Marco Betti | 25 Maggio 2021

Ancora una storia dai librettini Salani. Nello specifico si tratta di un libriccino del 1890 nel quale si narra la storia di Giuseppe Afflitti brigante romagnolo attivo per 22 anni nelle campagne tra Romagna e Toscana e luogotenente di Stefano Pelloni più noto col soprannome di Passatore.

La storia di Sandrone

Di Lentopede | 25 Settembre 2021

Pipone e il suo asino erano una coppia conosciutissima nelle campagne toscane nelle quali il somaro era considerato una risorsa importante che non tutti i mezzadri potevano permettersi. Ma famoso come Pipone era anche Sandrone, mezzadro sfortunato, frutto della fantasia del Niccheri. Il componimenti si intitola “Il contadin che ha furia e il ciuco stracco” ma era conosciuto e memorizzato come La storia di Sandrone.

Nuovo contrasto tra un fiorentino e un casentinese

Di Eutonto Buggera | 16 Novembre 2020

Il contrasto tra il fiorentino e il casentinese è un classico delle campagne toscane; tramandato a memoria di generazione in generazione viene ancora cantato in qualche rara occasione. Il filone è sempre quello del “conflitto” tra cittadini e campagnoli. Questa versione è un aggiornamento della medesima tematica: il contrasto storico è ambientato in una osteria mentre questo è ambientato al fast-food.