E qui a parlar conviene… anno decimoprimo

Terranuova Bracciolini, 27 maggio 2017

Anche per quest’anno la stagione è andata: con la consueta festa di maggio si è conclusa l’attività legata all’ottava rima  promossa dal Comune di Terranuova Bracciolini. Ci siamo ritrovati. Ci siamo confrontati. Ci siamo divertiti. Qualcuno è ritornato qualcun altro è mancato all’appello. Molti si sono persi negli anni, molti sono arrivati: e lei era lì. Sempre uguale nei secoli. Sempre giovane nei contenuti. Ci ha accompagnati tutti a passo a passo con la giusta misura e con la dovuta modestia. Ci ha fatto ridere e riflettere. Ci ha fatto comprendere che il tempo è un’appendice risibile della vita e che la vita è un respiro cosciente del tempo.

Da Bruno Grassi (il più anziano) a Gianluca Brotini (Il più giovane) si sono alternati (in ordine di memoria dello scrivente) Marco Betti, Lorenzo Michelini, Giovanna Sarri, Agnese Monaldi, Filippo Marranci, Franco Ceccarelli, Ivo Mafucci, Irene Marconi, Stefano Cincinelli, Alessio Magnolfi, Tiziana Tognaccini e Mauro Chechi che ha cresciuto e formato buona parte di questi poeti.
Il professor Paolo De Simonis ha presentato il Libro di Agnese (Le mie radici) e Lisetta Luchini ci ha allietati con la sua bella voce cantando per noi canzoni e stornelli della Toscana centrale.
Inappuntabili come al solito cordialità e cucina della famiglia Bonaccini che ci ha accolti nella suggestiva cornice del ristorante Il Piano dove ci sentiamo tutti un po’ a casa.


Qualche video della bella giornata.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.