Decamerone 2020: temi e ambientazioni

I temi e le ambientazioni del Decameron 2020 – alcune segnalazioni

Ecco alcune anticipazioni dei racconti selezionati dai poeti del Decameron 2020.

Insieme ai temi più classici, i poeti del Decameron 2020, i poeti e proponenti hanno espresso interesse per titoli per nuovi componimenti ispirati a contrasti d’attualità o passato prossimo, vediamone alcuni, proposti.

Zingaretti e Berlinguer, dialogo surreale a contrasto fra il segretario generale del PC e quello dell’attuale partito Democratico a confronto, oppure Adriano Celentano e Don Backy oltre a  personaggi lontani nel tempo e pescati della mitologia, come Palinuro o ancora la storia Cinquecentesca del Brigante Marco Sciarra o altri accadimenti e fatti, selezionati dalla redazione, composta da Lentopede e Lottava Rima e presieduta dal Prof. Borghi, che hanno caratterizzato la storia e riproposta dell’Ottava: uno su tutti: la Tragedia di Ribolla del 1954.

Sala_dei_pavoni_04
Castello Sammezzano Fonte: Wikipedia

Se si guarda agli eventi narrati, le ambientazioni e le suggestioni dei poeti sono state le più varie, con la prevalenza di fatti narrati fra 1800 e 1900, con 20 e 16 componimenti ciascuno, che vanno dai contrasti come Edison e Tesla o Guglielmo Marconi ed Enrico Fermi, fino ad arrivare ai fatti raccontati dello Zio D’America: Osvaldo Maraviglia, operaio tessile partito da Caldarola, in provincia di Macerata e divenuto, insieme ad altri, fra i fondatori e amministratore dal 1922 agli anni ‘50 della rivista anarchica l’Adunata dei Refrattari e protagonista, in dialogo con Lussu e Michele Schirru, di una storia in ottava rima che intorno di una delle pagine del primo antifascismo: il fallito attentato a Mussolini del 1929 da parte di Michele Schirru.

osvaldo maraviglia_adunata dei refrattari
Osvaldo Maraviglia – Fonte Luis Maraviglia

Altro racconto meritevole di nota è la storia familiare di Matilde Serao e Gabrielle Bressard, nel tempo delle Sciantose di Napoli, che narra la vicenda familiare con Edoardo Scarfoglio e che ripercorre una delle pagine di scandalo della fine del 1800. con il suicidio della Bressard, sulla soglia della casa.

Non è mancata una room virtuale che ha rielaborato in ottava rima alcuni capitoli del Gargantua e Pantagruele di Francois Rabelais, in particolare si segnalano i titoli dei canti scelti come ambientazioni dei contrasti in ottava rima:

  • Come Gargantua disfece i 300 Giganti dalle armature pietre di mola, e lupo Mannaro lor capitano;

  • Come dalle Salsicce Selvagge fu tesa un’imboscata contro Pantagruele;
  • Sul contegno del Quaresimante,

Insieme ed altri racconti ed episodi, intervallati e proposti in più giornate.

Altri poeti hanno invece spaziato sul 1200, con giullarate di Frisigello, racconti e arie di Viterbo, composti da Pietro Benedetti, e altri nei non luoghi dei contrasti, che evocano scenari internazionali come quelli fra Missile e Molotov e temi di fantasia che si spingono dalla Maremma e la Transumanza, fino alla Sicilia e le sue infinite rivoluzioni e miniere.

Marco_Sciarra_and_Tasso

Un Racconto soltanto, appartenente alla lista dei 100, segue la traccia da un racconto del Boccaccio del Decameron: è stato ritradotto e riprodotto nuovamente in ottava rima e si trova come ultimo racconto di una delle 10 Giornate. Questo è quello che possiamo dire ad oggi, perché fra i 15 ancora da svelare.

I testi di Cornice sono stati editati per le dieci (10) giornate, da uno o più autori che ad oggi compongono la lista dei selezionati che, per il momento, sono trentaquattro (34).

I luoghi dove questi poeti saranno immersi, durante la loro narrazione. la cornice ideale e virtuale del Decamerone 2020 in ottava rima, è uno dei non luoghi per eccellenza, da anni inaccessibile: il Castello di Sammezzano.

Castello_di_Sammezzano01

Idealmente i poeti saranno collocati, attraverso testi di cornice in questo spazio e per ogni giornata evocati in luoghi e stanze specifiche, che di seguito vengono ricordati così nello schema risultante dalle decisioni della redazione e dei poeti.

  1. Giorno 1  La sala dei Pavoni Tema Libero
  2. Giorno 2  Sala dei Gigli Le gioventù e vecchiaia
  3. Giorno 3 Ottagono degli Specchi (anche detto Sala delle Farfalle)
    Le malattie e la cura
  4. Giorno 4  Parco Esterno Amori felici e amori infelici
  5. Giorno 5  Sala delle Colonne Digitale e Analogico
  6. Giorno 6  Virtus in Medio I viaggiatori e le frontiere
  7. Giorno 7  Sala da Ballo (Sala Bianca) Le previsioni e gli imprevisti
  8. Giorno 8  Sala Turchese Il lavoro e l’inoperosità
  9. Giorno 9  Sala delle Stalattiti o della Giustizia la natura e l’artificio
  10. Giorno 10 Nada Semper l’inganno e la fratellanza

Ecco quindi la lista dei poeti primi 34 poeti, evocati e viventi durante il Lockdown, che ad oggi sono stati selezionati per questa avventura dalla Redazione sono:

Ad essi si aggiungano gli altri Dieci (10) autori anonimi che hanno composto o contribuito agli ulteriori 15 testi, che saranno svelati alla pubblicazione definitiva.

Ad essi si aggiunge la lista dei proponenti, ancora più ampia che sarà pubblicata in seguito.

Il progetto ora volge alla seconda fase di edizione e, in corrispondenza delle richieste dei proponenti, partirà un Tour a partire da Settembre (da Torino a Palermo) per la raccolta dei testi antichi selezionati e presenti nei fondi e disponibili per la riedizione, oltre che l’edizione parziale di tutti gli Inediti e testi già in disponibilità.

Inoltre, le associazioni Lentopede e Lottava Rima, vista la massiccia adesione e portata del progetto, hanno deciso di avviare, sempre da Settembre, una nuova Call dedicata alle illustrazioni e animazioni, mettendo a disposizione il proprio repertorio di storie e soggetti, elaborati e donati dai poeti e raccolti durante il lockdown.

Le associazioni e i poeti e la redazione, ringraziano tutti gli aderenti ed è impegnata ad individuare una strada per trasformare questa raccolta di sapere anche in un impegno civico, che sarà declinato in nuove iniziative e opportunità d’incontro per i Poeti in ottava rima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.